A Serious Man di Joel e Ethan Coen

“receive with simplicity everything that happens to you”. la frase che apre il film non arriva tanto a riecheggiare il nichilismo affermativo tipico del postmoderno: il ‘problema’, se così lo si vuole chiamare, non inerisce un affermarsi affermando la prassi del vivere nella sua contraddittorietà e nella sua vacuità (metafisica), non sta attorno al fatidico ‘dire di … More A Serious Man di Joel e Ethan Coen

Non è Un Paese Per Vecchi di Joel e Ethan Coen

1. llewelyn moss llewelyn moss cerca di uccidere un animale mentre è a caccia, e fallisce. inseguendo la preda ferita, s’imbatte nello scenario d’una sparatoria e in una valigetta piena zeppa di soldi. prendendola innescherà una serie incontrollata di eventi, divenendo la vittima designata d’un pazzo omicida e d’un gruppo di trafficanti: tutti vogliono i … More Non è Un Paese Per Vecchi di Joel e Ethan Coen

Kong: Skull Island di Jordan Vogt-Roberts

fin dalla prima scena qualcosa sorprende in questo kong: un tono più che vagamente auto-ironico, atto a deformare i protagonisti in macchiette che non sono né seriose (alla maniera dei blockbuster che si prendono sul serio) né gigionesche (alla maniera del cinema d’avventura post-moderno, da indiana jones in poi) – un’ottica che li deride, li … More Kong: Skull Island di Jordan Vogt-Roberts

Che Vuoi che Sia di Edoardo Leo

a conti fatti noi e la giulia lasciava ben sperare: era grottesco, caricaturale, stupido e semplicista ma si gettava al di là della sua idiozia per lanciare un grido malinconico dal sapore vagamente generazionale, socio-politico nel momento in cui si chiudeva su degli stereotipi e cercava d’affrescare più contesti, più condizioni, più solitudini all’ombra di un solo … More Che Vuoi che Sia di Edoardo Leo

Manchester By the Sea di Kenneth Lonergan

lee chandler è costretto a tornare a manchester per il funerale del fratello. il contatto coi suoi ricordi del luogo e della vita che ha abbandonato trasferendosi altrove si rivelano più pesanti del previsto, la vicenda che lo vincola al nipote che gli è dato in affidamento si carica di dolori quasi impossibili da sopportare, … More Manchester By the Sea di Kenneth Lonergan

Vive l’Amour di Ming-Liang Tsai

tre solitudini s’incrociano, incapaci di darsi conforto e perfino di entrare in qualsiasi tipo di contatto, all’interno di un’abitazione disabitata in attesa d’essere venduta. il loro è un amore discreto, inespresso, tanto sofferto da strappare qualche sorriso nei momenti più paradossali – è una versione più crudele, dilatata e silenziosa delle ballate malinconiche e depresse … More Vive l’Amour di Ming-Liang Tsai

I Ribelli del Dio Neon di Ming-Liang Tsai

c’è una buona dose d’alienazione urbana nel lungometraggio d’esordio di tsai, somigliante per certi versi agli incubi metropolitani di wong e per certi altri al turbinio banalizzato della novelle vague, ma essa s’esaurisce nel momento in cui questi luoghi né troneggiano né schiacciano, non assumono mai il centro della scena né la chiudono in uno spazio … More I Ribelli del Dio Neon di Ming-Liang Tsai

The Look of Silence di Joshua Oppenheimer

il documentario si apre con lo sguardo che il protagonista rivolge alle immagini dei carnefici di suo fratello. intervistati e invitati a ripercorrere le efferatezze dell’epurazione anticomunista (sulla falsariga di the act of killing) questi descrivono le modalità dello sterminio, dalla decapitazione all’evirazione, e lo fanno con la fierezza che inevitabilmente deriva dalla rispettabilità di … More The Look of Silence di Joshua Oppenheimer

Stray Dogs di Ming-Liang Tsai

è difficile parlare di una trama per questo stray dogs, film spudoratamente anti-commerciale, stancante, in grado di mettere a dura prova anche i suoi più accaniti estimatori: difficile non tanto perché essa non si dia affatto, quanto piuttosto perché, pur nella sua minimale elementarità, questa viene scomposta in una serie di visioni a sé stanti d’una … More Stray Dogs di Ming-Liang Tsai