Settembre 2018 – gennaio 2019 / archivio

[serie tv] disincanto s01 (matt groening, 2018) – [☆☆☆☆☆] 1×01 – una principessa, un elfo e un demone entrano in un bar – [☆☆☆☆☆] 1×02 – per chi grugnisce il maiale – [☆☆☆☆☆] 1×03 – la principessa delle tenebre – [★☆☆☆☆] 1×04 – strage alla festa del castello – [☆☆☆☆☆] 1×05 – svelta, principessa! uccidi! uccidi! – [☆☆☆☆☆] … More Settembre 2018 – gennaio 2019 / archivio

Retrospettiva: Dario Argento (1)

profondo rosso (1975) – [★★★☆☆] profondo rosso è un manifesto programmatico, una dichiarazione di intenti: le logiche del racconto e della realtà si arrendono all’allucinazione e allo spettacolo del macabro. le scene di violenza sono tanto frequenti quanto dilatate, catalizzanti (se non catartiche), il colore del sangue vivido e surreale, il tono del dialogo pronto a tuffarsi … More Retrospettiva: Dario Argento (1)

Retrospettiva: Alfred Hitchcock (3)

nodo alla gola (1948) – [★☆☆☆☆] esercizio di stile che sonda all’infinito un solo ambiente: al suo interno lo sguardo compone con attenzione maniacale una serie di traiettorie – ora avvicinandosi ai protagonisti e ora discostandosene, ora cogliendo i loro segreti e ora invece decidendo di ignorarli. il fulcro del racconto ancora una volta è un mistero … More Retrospettiva: Alfred Hitchcock (3)

Febbraio 2018, in Poche Parole

in questo articolo: gerald’s game, 2017 il filo nascosto, 2017 l’invasione degli ultracorpi, 1956 the blair witch project, 1999 the disaster artist, 2017 the ritual, 2017 the binding of isaac: afterbirth+, 2017 final fantasy xii: the zodiac age, 2017 rime, 2017 shadow of the colossus, 2018 [film] gerald’s game (mike flanagan, 2017) – [☆☆☆☆☆] gerald e sua … More Febbraio 2018, in Poche Parole

Retrospettiva: Alfred Hitchcock (2)

psyco (1960) – [★★★☆☆] film di riflessi, di false persone, di maschere e di trucchi e di morti che camminano, di spettri. slanciato su spazialità vagamente espressioniste, allucinate, talvolta scioccamente sincopato e altrove invece preso da indugi ossessivi: preso da esplosioni e cavalcate quanto dall’attenta analisi dell’eco che si sono lasciate dietro – in questo senso, pronto … More Retrospettiva: Alfred Hitchcock (2)

Personal Shopper di Olivier Assayas

personal shopper è un film di fantasmi. non solo per le sue numerose linee narrative horror o spiritiste, ma anche e soprattutto per la contaminazione dello spettrale dei suoi racconti principali – o meglio: per la spettralizzazione dei suoi racconti principali. maureen, l’esile protagonista interpretata dalla stewart, si muove di fatto in un mondo di … More Personal Shopper di Olivier Assayas