Retrospettiva: Alfred Hitchcock (2)

psyco (1960) – [★★★☆☆] film di riflessi, di false persone, di maschere e di trucchi e di morti che camminano, di spettri. slanciato su spazialità vagamente espressioniste, allucinate, talvolta scioccamente sincopato e altrove invece preso da indugi ossessivi: preso da esplosioni e cavalcate quanto dall’attenta analisi dell’eco che si sono lasciate dietro – in questo senso, pronto … More Retrospettiva: Alfred Hitchcock (2)

Retrospettiva: Alfred Hitchcock (1)

la donna che visse due volte (1958) – [★★★★★] la donna che visse due volte è un racconto abitato da fantasmi e che ruota attorno a un fantasma, destinato però a chiudersi in un processo auto-distruttivo tutt’altro che fantasmatico, anzi apocalittico: che scuote i corpi e non più le immagini, che travalica lo spazio del quadro … More Retrospettiva: Alfred Hitchcock (1)

Una Classifica dei Film del 2017

(introduzioni, scuse, paralipomeni) [1/2/2018] eccoci al secondo appuntamento ‘top di fine anno’ di robachevedo, momento catartico e contraddittorio nonché quasi sfacciatamente modaiolo, nel quale emergono le vibranti ambiguità e nullità di tutto l’apparato valutativo del blog, nonché più in generale dell’apparato valutativo portato alla luce dal ‘parlare di cinema’. classifica che in un primo momento avrebbe … More Una Classifica dei Film del 2017

Alterità virtuale: (Ri)pensare il Visuale Videoludico

“se volessimo addentrarci nell’analisi delle caratteristiche delle immagini virtuali saremmo costretti a partire da alcuni assunti presi dall’opera di william mitchell. partiremmo cioè dal considerare, innanzitutto, il visuale come una pseudo-realtà popolata da sagome che vogliono essere vere – da fantasmi che altro non possiamo fare che supporre analoghi a persone in carne e ossa. è all’interno di … More Alterità virtuale: (Ri)pensare il Visuale Videoludico

Dicembre 2017, in Poche Parole

in questo articolo: assassinio sull’orient express, 2017 blair witch, 2016 brimstone, 2017 caniba, 2017 detroit, 2017 l’altra donna del re, 2008 la region salvaje, 2017 leatherface, 2017 l’inganno, 2017 the babysitter, 2017 the killing of a sacred deer, 2017 thelma, 2017 resident evil 7: biohazard, 2017 [film] assassinio sull’orient express (kenneth branagh, 2017) – [☆☆☆☆☆] trasposizione … More Dicembre 2017, in Poche Parole

Happy End di Michael Haneke

vedi l’articolo di approfondimento sul titolo che ho scritto su lo specchio scuro. si apre con una serie spiazzante di inquadrature da cellulare happy end di haneke: immagini registrate da dispositivi mobili e finalizzate alla condivisione (per questo vi scorrono sopra ininterrottamente righe testuali), dal formato rigorosamente verticale1 e dall’impietoso andamento documentario – ancora una … More Happy End di Michael Haneke