Dicembre 2017, in Poche Parole

in questo articolo: assassinio sull’orient express, 2017 blair witch, 2016 brimstone, 2017 caniba, 2017 detroit, 2017 l’altra donna del re, 2008 la region salvaje, 2017 leatherface, 2017 l’inganno, 2017 the babysitter, 2017 the killing of a sacred deer, 2017 thelma, 2017 resident evil 7: biohazard, 2017 [film] assassinio sull’orient express (kenneth branagh, 2017) – [☆☆☆☆☆] trasposizione … More Dicembre 2017, in Poche Parole

What Remains of Edith Finch di Ian Dallas

“What Remains of Edith Finch (Giant Sparrow, 2017) è un videogioco d’avventura in prima persona pubblicato dalla Annapurna Pictures. Quanto propone, passando attraverso le specificità di un testo sincretico come quello videoludico, è particolarmente significativo se esaminato dal punto di vista della riflessione immaginale: il titolo arriva a iscriversi direttamente in un dibattito che si chiude … More What Remains of Edith Finch di Ian Dallas

BioShock Infinite di Ken Levine

dalla città sommersa alla città volante, da rapture a columbia: il terzo capitolo della serie bioshock chiude il cerchio ignorando completamente il suo predecessore e infoltendo la già fitta schiera delle sue tematiche, fino a risultare uno dei titoli narrativamente più complicati mai concepiti in ambito videoludico. tra multiversi e paradossi, tra riferimenti e legami, … More BioShock Infinite di Ken Levine

Undertale di Toby Fox

sul titolo, vedi anche un articolo di approfondimento che ho scritto su cinefilia ritrovata a questo link. undertale è un videogioco indubbiamente ambiguo, non solo per la guaina estetica anacronistica e artigianale di cui si veste, ma anche e soprattutto per la sua modalità di gioco, per il suo impatto narrativo e per il modo in cui si … More Undertale di Toby Fox