Avengers: Infinity War di Anthony & Joe Russo

è giusto cercare di essere chiari, elementari e diretti come i fratelli russo: infinity war è l’apocalisse di un immaginario. in quanto tale vuole e deve essere vissuta come un paradosso: è al tempo stesso (1) parte di un organon eccedente, tassello di un mosaico il quale non si può fruire nelle singole parti senza tenere conto … More Avengers: Infinity War di Anthony & Joe Russo

Febbraio 2018, in Poche Parole

in questo articolo: gerald’s game, 2017 il filo nascosto, 2017 l’invasione degli ultracorpi, 1956 the blair witch project, 1999 the disaster artist, 2017 the ritual, 2017 the binding of isaac: afterbirth+, 2017 final fantasy xii: the zodiac age, 2017 rime, 2017 shadow of the colossus, 2018 [film] gerald’s game (mike flanagan, 2017) – [☆☆☆☆☆] gerald e sua … More Febbraio 2018, in Poche Parole

Dicembre 2017, in Poche Parole

in questo articolo: assassinio sull’orient express, 2017 blair witch, 2016 brimstone, 2017 caniba, 2017 detroit, 2017 l’altra donna del re, 2008 la region salvaje, 2017 leatherface, 2017 l’inganno, 2017 the babysitter, 2017 the killing of a sacred deer, 2017 thelma, 2017 resident evil 7: biohazard, 2017 [film] assassinio sull’orient express (kenneth branagh, 2017) – [☆☆☆☆☆] trasposizione … More Dicembre 2017, in Poche Parole

Happy End di Michael Haneke

vedi l’articolo di approfondimento sul titolo che ho scritto su lo specchio scuro. si apre con una serie spiazzante di inquadrature da cellulare happy end di haneke: immagini registrate da dispositivi mobili e finalizzate alla condivisione (per questo vi scorrono sopra ininterrottamente righe testuali), dal formato rigorosamente verticale1 e dall’impietoso andamento documentario – ancora una … More Happy End di Michael Haneke