I Origins di Mike Cahill

il titolo è un gioco di parole in cui I sta anche per ‘occhio’. questo è un dato già appena lezioso.

il film parla di questo tizio che è uno scientista che praticamente cerca di dimostrare l’evoluzionismo dell’occhio umano per dare torto anche agli ultimi creazionisti rimasti. il percorso si trasforma in una roba spirituale intrecciandosi con una ricerca illuminata dell’amore e quasi religiosa della reincarnazione.

alla fine il senso è che una struttura scientifica non può spiegare qualcosa afferrabile soltanto ad un livello più intimo. il processo dimostrativo della reincarnazione fallisce ma lo spiritualismo non viene soppresso.

a differenza di another earth che era il lavoro precedente di cahill questo i origins sembra estremamente immaturo. la regia è una roba post-teen movie, perfettamente riassunta dal finale a rallenty fuoriluogo con sotto motion picture soundtrack. le parti fantascientifiche sono incerte e superflue, sembra che tutta la sfera razionalista sia costruita ad hoc per trovare un modo discreto per uscirne e sia di fatto vuota, indecisa, sofferente di parecchi inutili cambi di direzione e aggiustamenti. il percorso finisce per essere anti-umanista e discontinuo, un po’ l’opposto probabilmente del risultato prefissato.

tutta la sceneggiatura soffre di continue trovate poco digeribili, anche se digestive.

l’unica parte effettivamente carina è quella iniziale quando non si sa bene dove vada a parare e quando ancora non sono cominciati tutti i discorsi della tizia sul ‘vedere oltre’ una struttura puramente razionalizzante (‘oltre il fatto’).

in definitiva la riflessione che affiora dal film è dozzinale, banalizzata, sterile, scarsamente emotiva. un peccato perché sul filone psicologico/umanista/fantascientifico sulla scia di another earth qualcosa di interessante poteva uscire fuori.

prima di guardarlo per errore c’è the fountain di aronofsky che merita almeno il doppio.

[★☆☆☆☆]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...