Il Divo di Paolo Sorrentino

è un ritratto di un personaggio (andreotti) e del clima che lo circonda tra politica, criminalità e processi.

il film è di un manierismo senza maniera, una sorta di dittatura dello stile. in questo senso il sistema dei personaggi sembra funzionale al carattere narrativo dell’opera e la sceneggiatura pure. non è importante di che cosa si parli, quanto come lo si faccia. anche se l’intento probabilmente non era questo il film ottiene questo risultato, e verrebbe da dire in vista di lavori successivi che questa sia stata nient’altro che una fortuna.

le inquadrature divertono, divertono semplicemente. sono ben strutturate, ben curate, a tratti tradiscono un’intelligenza che non è scomoda, ma funzionale. le tematiche sono strumenti dell’abilità narrativa di sorrentino.

si dipinge il ritratto di un personaggio grottescamente titanico, scomodamente oscuro, ridicolmente tragico.

la decadenza si limita alla critica, anzi a volte sparisce anche dietro la forma di sé stessa. non c’è uno scioglimento che faccia intuire che il sistema conosca o conoscerà una fine. probabilmente la disillusione riguardante il mondo politico di cui si parla in questo senso aiuta, e non si perviene ad uno scioglimento buonista di sorta (come invece si rischierà di fare più avanti). sterili le critiche alla maniera virtuosistica: sorrentino è chiaramente in cerca di una dittatura dello stile, ma è proprio in questo che raccoglie i suoi punti di forza (nel descrivere e tratteggiare, nello svolazzare e nel giocare, nell’eccesso dello spostamento, dell’ottica, della disposizione. più che barocchi, i suoi film sono massimali).

è un film potente, ironico, cinico, graffiante, divertente, senza sbavature.

[★☆☆☆☆]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...