Hazard di Sion Sono

un altro film non brillante per la prima fase di carriera dell’autore.

questa volta il tema centrale al di là dello smarrimento giovanile è quello del rapporto tra culture. il protagonista ha una fascinazione infinita per l’occidente e va a viverci ritrovandosi ad essere un criminale con due nippoamericani. i tre diventano amici, vivono parecchie avventure, infine si scontrano con la giustizia in modo più drammatico del previsto. quando il tizio torna in giappone sfoga la sua spregiudicata e americaneggiante (acquisita) predominanza sui passanti.

è un film che propone uno scontro tra società visto tramite l’incoscienza di un protagonista scemo e pronto a tutto. è come se il ragazzo fosse una personificazione dell’intera generazione ’90-’00 giapponese, in bilico tra la venerazione più sfrenata per la cultura pop occidentale e completamente noncurante delle ripercussioni di un suo approccio.

il film cerca anche di essere romantico e malinconico e ci riesce soltanto a tratti. funziona la consueta stilistica sopra-tono fanciullesca e iper-emotiva. ci sono ancora una volta le corse dei protagonisti verso la telecamera, che li vedono inseguiti da macchine della polizia surrealmente in una marcia quasi carnevalesca.

l’introspezione si vede solo a tratti e quando mostra sé stessa mostra anche il suo fianco in un’approssimazione a conti fatti superficiale.

di fatto è un film che si lascia guardare, ma è estremamente derivativo. un po’ come into a dream e be sure to share, te lo guardi soltanto per amor di completezza nel caso in cui sono ti piaccia parecchio e ti accontenti di qualche dettaglio personale qua e là in un film che per il resto è totalmente banale e sacrificabile.

[★☆☆☆☆]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...